Comune di Castel di Tora, © 2019 Sito web Realizzato da APKAPPA s.r.l. - Tutti i diritti riservati.
Cartografia PDF Stampa E-mail

I dati acquisiti vengono rappresentati in allegati cartografici prodotti sia in formato pdf sia in formato GIS. Grazie all’ausilio dei sistemi GIS si facilita la gestione delle informazioni a sostegno delle emergenze di protezione civile, in quanto è in grado di integrare all'interno della sua struttura informatica tutti i dati e le procedure gestionali necessarie per la completa attuazione del piano stesso, sia in emergenza che in condizioni regolari. Gli elaborati cartografici sono geo referenziati secondo il sistema WGS84/UTM ZONE 33.

 

-          Allegato cartografico - IL TERRITORIO COMUNALE”, in cui si evidenziano le macro aree   territoriali del territorio comunale

-          Allegato cartografico 01 - “CARTA DI INQUADRAMENTO TERRITORIALE

Nella Carta di inquadramento territoriale si riportano i seguenti dati:

• dati di base e limiti comunali e servizi essenziali

• strutture strategiche e rilevanti ai fini di Protezione Civile

• infrastrutture e servizi a rete

• viabilità principale di connessione tra l'ambito di pianificazione e i principali nodi di accesso esterni

-     Allegato cartografico 02 – “CARTA DELLE AREE DI EMERGENZA E DEGLI EDIFICI STRATEGICI

Si riportano le Aree di Emergenza e le strutture strategiche e/o rilevanti

e i collegamenti viari tra le diverse risorse.

-          Allegato cartografico 03 – “CARTA DELLO SCENARIO DI RISCHIO IDROGEOLOGICO

In questa carta si riportano i seguenti dati:

• le Aree di Attenzione sia per l’instabilità dei versanti sia per l’esondazione (PAI)

• la presenza sul territorio Comunale di stazioni pluviometriche o di monitoraggio della Rete    Nazionale e/o di reti locali presenti sul territorio

• le strutture strategiche presenti sul territorio, le industrie passibili di incidente rilevante, le scuole di ogni ordine e grado

 

-          Allegato cartografico 04 - “CARTA DELLO SCENARIO DI RISCHIO SISMICO

In questa carta si riportano i dati estrapolati dallo studio di microzonazione sismica in cui sono evidenziate:

• Le zone Suscettibili di Amplificazione Sismica e di Instabilità Sismica indicate nella Mappa delle Microzone Omogenee in prospettiva Sismica del Livello 1 di Microzonazione Sismica (MOPS)

• Le situazioni di pericolosità geologica che possono subire riattivazioni in caso di evento sismico, quali zone a liquefazione, faglie attive, frane etc.

• Gli eventi sismici come da Catalogo Nazionale che hanno interessato l’area comunale o intercomunale con i relativi valori di Magnitudo o Intensità superiori a M=3

• Tabella con i valori massimi e minimi di ag nella zona comunale come da Mappa di Pericolosità Sismica Nazionale (OPCM n. 3519/06 e DM14.01.2008)

• Le strutture strategiche presenti sul territorio, le industrie passibili di incidente rilevante, le Scuole di ogni ordine e grado

 

Congiuntamente con la Carta dello Scenario del Rischio Sismico è stata prodotta la Carta della Condizione Limite dell’Emergenza, nella quale sono riportati:

• edifici ed aree che garantiscono le funzioni strategiche per l’emergenza

• infrastrutture di accessibilità e di connessione con il contesto territoriale, degli edifici e delle aree di cui al punto precedente e gli eventuali elementi critici

• le industrie a incidente rilevante

 

-          Allegato cartografico 05 - “CARTA DELLO SCENARIO DI RISCHIO INCENDIO

In questa carta si riportano i seguenti dati:

• Le aree con Vegetazione arbustiva e/o arborea

• Le aree percorse da fuoco

• Parchi cittadini

• Fascia di contiguità per l’incendio di interfaccia

• Rosa dei Venti dominanti nella zona

 

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.