Comune di Castel di Tora, © 2017 Sito web Realizzato da Studio K s.r.l. - Tutti i diritti riservati.
PDF Stampa E-mail

 

APPROVAZIONE VERBALE E AMMISSIONE AL COLLOQUI CON IL SINDACO

CONFERIMENTO DI UN INCARICO A TEMPO DETERMINATO E PART TIME, 18 H/ SETTIMANALI, AI SENSI DELL’ ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI RESPONSABILE AREA TECNICO-MANUTENTIVA, OPERE PUBBLICHE ED EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI CASTEL DI TORA – Ctg. D1.

Determina 115 per Approvazione Verbale e Ammissione colloquio con il sindaco
Verbale della commissione

 
PDF Stampa E-mail

CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA (CIE)

AVVISO AGLI UTENTI

Da lunedì 17 setTembre, sarà possibile richiedere l’emissione della nuova Carta d’Identità Elettronica (CIE), la quale sostituirà gradualmente la carta d’identità cartacea che, salvo casi eccezionali previsti da apposite circolari ministeriali, non potrà più essere rilasciata.

Le carte di identità già emesse restano comunque valide fino alla loro naturale scadenza e, pertanto, il nuovo documento potrà essere richiesto soltanto a partire dal centoottantesimo giorno precedente tale scadenza.

La CIE costa agli utenti:

euro 23,00 in occasione del primo rilascio o del rinnovo alla scadenza;

Il tempo stimato per il rilascio di ogni CIE è di circa 20 minuti.

Per questo motivo, al fine di non creare lunghe code agli sportelli ed offrire il miglior servizio possibile, gli utenti sono invitati a presentarsi agli sportelli dell’ufficio anagrafe previo appuntamento.

L’appuntamento può essere richiesto:

registrandosi sul sito del Ministero dell’Interno: agendacie.interno.gov.it;
effettuando la prenotazione presso l’ufficio anagrafe comunale.

Nel giorno stabilito per l’appuntamento, il cittadino dovrà presentarsi personalmente presso gli sportelli dell’Ufficio anagrafe munito della carta d’identità in scadenza, di una fotografia formato tessera recentedella tessera sanitaria.

Il Comune acquisirà i dati del cittadino che verranno trasmessi al Ministero dell’Interno, il quale provvederà alla stampa, personalizzazione e consegna del documento presso l’indirizzo indicato dal titolare, oppure presso la Sede municipale, entro 6 giorni lavorativi.

Tenuto conto che non sarà più possibile rilasciare il documento contestualmente alla richiesta, raccomandiamo ai cittadini di rivolgersi all’Ufficio anagrafe in anticipo rispetto alla data di scadenza dell’attuale carta d’identità (non prima, comunque, di 180 giorni dalla naturale scadenza).

 


 
PDF Stampa E-mail

 


 
PDF Stampa E-mail
Scritto da Comune di Castel di Tora   
Sabato 14 Marzo 2015

Servizio Civile Nazionale

I nostri progetti


Aggiornamento: 20-08-2018

Data di scadenza del Bando: 28-09-2018 h 23.59



Vi informiamo che da oggi è possibile presentare domanda per il servizio civile nazionale a questo comune.

Sono 53.363 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare volontari di servizio civile. Fino al 28 settembre 2018 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 5.408 progetti che si realizzeranno tra il 2018 e il 2019 su tutto il territorio nazionale e all’estero.

Nel bando nazionale sono inseriti anche i 94 progetti all’estero, che vedranno impegnati 805 volontari, e i 151 progetti “sperimentali” che consentiranno a 1.236 giovani di “collaudare” alcune novità introdotte dalla recente riforma del servizio civile universale. Si tratta, nello specifico, della flessibilità della durata del progetto e dell’orario di servizio; di un periodo di tutoraggio, fino a tre mesi, finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari o, in alternativa, di un periodo di servizio in un altro Paese dell’Unione Europea; di misure che favoriscono la partecipazione dei giovani con minori opportunità.

Nella sezione "Selezione volontari SCN ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare i bandi.

Il servizio civile rappresenta un momento unico per la crescita dei nostri giovani, per scoprire le proprie potenzialità, per entrare in contatto con il profondo senso di cittadinanza attiva e solidarietà sociale. Siamo molto felici di poter annunciare questo bando a seguito di una prima fase di consultazione con le principali organizzazioni e con la rappresentanza di volontari che svolgono attualmente progetti. Fin da subito, a cominciare proprio da questo primo bando, abbiamo accolto alcune istanze dei ragazzi. Tra queste, vi è l’esigenza di avere maggiore certezza nell’avvio dei progetti in modo da programmare la propria vita - dichiara il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega a pari opportunità, giovani e servizio civile universale Vincenzo Spadafora.

Il mio impegno nei prossimi mesi, sarà volto proprio ad aumentare le occasioni di incontro e confronto con i 53.363 volontari in servizio, attivando strumenti di valutazione diretta e anonima da parte dei partecipanti, sviluppando strumenti digitali e non ma, soprattutto, immaginando occasioni di incontro tra i volontari che hanno concluso il servizio civile e i nuovi che partiranno - conclude il Sottosegretario Spadafora.

Quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani al Bando volontari e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è stato realizzato il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

 

Per gli allegati si può far riferimento a link Servizio Civile

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Agosto 2018
 
PDF Stampa E-mail
ENIT
Agenzia Nazionale del Turismo

Le vie blu: viaggio multimediale nel Centro Italia È online levieblu.it, web-documentario di un viaggio dall'Adriatico al Tirreno alla scoperta della bellezza del Centro Italia. Il progetto, realizzato da ENIT in collaborazione con Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, segue il filo conduttore dell'acqua. Lungo un itinerario che collega fiumi, laghi, cascate, terme, "le vie blu" narra un racconto multimediale composito che si sviluppa su quattro canali tematici: i borghi, le delizie, i mestieri e la natura.

 


 
PDF Stampa E-mail
ATLANTE DIGITALE
DEI CAMMINI D'ITALIA

CASTEL DI TORA C'E` !!!!

camminodisanbenedetto

PRESENTAZIONE DELL'ATLANTE DIGITALE DEI CAMMINI D'ITALIA 

Il Ministro dei beni e delle attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, sabato 4 novembre alle ore 11:00 alla conferenza stampa di presentazione dell’Atlante Digitale dei Cammini d’Italia, che si terrà presso la Sala Conferenze del Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, Largo Villa Peretti, 2.

Intervengono anche Francesco Palumbo, Direttore Generale della Direzione Generale del Turismo del MiBACT, Francesco Tapinassi, Dirigente delle Politiche del Turismo della Direzione Generale del Turismo, Giovanni Lolli, Coordinatore Commissione Turismo e Industria Alberghiera della Conferenza delle Regioni e Province Autonome e Paolo Piacentini, Funzionario della Direzione Generale del Turismo MiBACT.

L’Atlante Digitale dei Cammini d’Italia è il primo elenco ufficiale dei Cammini d’Italia, un contenitore di percorsi e vie pensato come una rete di mobilità slow. Una vera e propria infrastruttura intermodale di vie verdi che promuove una diversa visione, un’altra dimensione turistica.
www.camminiditalia.it

 


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.